giovedì 12 agosto 2010

Rosso e bianco sulle mie lenzuola





Pezzi di vita per le strade di Dublino
frammenti di sorrisi, di frasi perse lungo il vagare quotidiano
di sguardi lasciati a metá.
I colori accesi del cielo irlandese ci inseguono
come in un sogno surreale
mentre autobus senza autisti
esplorano il nostro universo emotivo,
ma l'odore di cibo piccante invita a proseguire
per strade infestate da fantasmi
e da anime straniere.
E' solo il mondo che si schiude
ai nostri occhi poco piú che vergini
e le ceneri dei miei ideali si disperdono
nella strada gremita di passanti
e mi inducono ad arrendermi
e ad addormentarmi ubriaca sull'umida terra d'Irlanda
in attesa del giorno in cui torneró e ti baceró distratta
pensando a ció che ho visto
e che ho lasciato appassire
tra i quadrifogli verdeggianti.

2 commenti:

Disenchanted_Dreamer ha detto...

brava Flow! anche dell'irlanda si fa sentire la tua vena poetica! :)
...sui "colori ACCESI del cielo irlandese" avrei qualche dubbio xD...però bella, come sempre! ;)

Flow ha detto...

No Cla, giuro erano accesissimi! Poi guarda le foto, anche se non rendono... =) Comunque grazie